Una settimana in Istria, la prima e bellissima regione della Croazia vicinissima al Bel Paese.

una settimana in Istria

Volete sapere perché dopo nemmeno 5 giorni dal mio ritorno da Cuba sono andata una settimana in Istria?

Perché uno dei più grandi “problemi” di chi ama viaggiare è la stabilità! Pare brutto detto così, ma se si soffre di “Viaggite” stare fermi nello stesso posto per più di una settimana diventa quasi insopportabile! Tipo orticaria 😂

Infatti, ci ho messo quasi una settimana precisa per “sbroccare” e ripartire con meta e percorso decise in meno di 24 ore! 😀

L’idea era quella di passare una settimana in Istria , in quanto raggiungibile in macchina in poche ore, vista la vicinanza con l’Italia e, teoricamente, economica. Ecco…teoricamente😧! E sì, perché leggendo qua e là in internet pareva proprio di andare in uno dei posti più belli ed economici del mondo!

Avrò scelto male io gli articoli da cui prendere informazioni, ma l’Istria ha quasi gli stessi prezzi dell’Italia, e in alcuni casi (le autostrade, per esempio) i costi sono più elevati.🙄

Ad ogni modo, ormai è andata e quindi ve la racconto! 😛

 

Il mio breve ma intenso tour di una settimana in Istria.

#giorno1

Per andare una settimana in Istria sosta obbligata a Trieste
Trieste e la sua straordinaria bellezza.

Ah! Non esiste che si vada in Croazia in macchina e non si passi da Trieste! Trieste DEVE essere una sosta! Perché cavolo, mi avevano detto che fosse bellissima, ma non credevo potesse esserlo a tal punto😍!

Dal mio punto di vista, Trieste è una città che profuma di eleganza,di ordine ma soprattutto di mare e di Europa.

Il gran Canale della bella Trieste
Un altro angolo della Bella Trieste

Sfortunatamente, la mia è stata una sosta di un paio d’ore, tempo di un pranzo, ma mi sono ripromessa di ritornarci perché è stato veramente amore a prima vista, nonostante il forte vento ^:^!!!

E dopo Trieste a tirar dritto Fino a Pula, una delle città Croate che si trova nella parte sud più estrema dell’Istria.

Una settimana in Istria con prima sosta Pula
La deliziosa Pula, prima sosta di una settimana in Istria

Pula è una piccola ma deliziosa cittadina marittima dai tratti decisamente romani (praticamente ero a casa, ahahaha)!

Pula è talmente romana che si sviluppa su sette colli e presenta monumenti dell’epoca, tra cui un piccolo Colosseo chiamato Arena alla quale però non ho potuto fare una foto perché quella sera c’era il concerto di Zucchero 😅

 

#giorno2

Una settimana in Istria e Sosta al Parco Naturale Kamenjak
Parco Naturale Kamenjak, Premantura

Bellina Pula, per carità…ma io volevo andare al mare! E quindi taacc! Si riparte in questo mio tour di una settimana in Istria. E questa volta destinazione Premantura, più precisamente nello spettacolare  Parco naturale Kamenjak.

E che ve lo dico a fare, ragazzi! Isolotti, scogli e spiagge di ciottoli con un mare cristallino da far invidia ai Caraibi!

Ci ho passato un’intera giornata ad esplorare il parco. Un po’ perché i ciottoli dopo un po’ sono scomodi, e un po’ perché volevo passeggiare e vedere!

Il meraviglioso Parco Naturale Kemanjak
Un altro angolo del Parco Naturale Kemanjak

Mi sono stancata da morire, ma almeno non ho sofferto il caldo! Questo perché le spiagge sono circondate da enormi pinete che sono fenomenali per respirare e sorseggiando, magari, una buona birra locale.

E’ decisamente valsa la pena, sia per i bagni nelle acque cristalline, sia per la spettacolare natura selvaggia e rigogliosa.

 

#giorno3

La discesa in una delle spiagge dell'isola di Krk
Una delle spiagge dell’isola di Krk, una settimana in Istria

Altro giorno e altro mare! Questa volta un po’ più lontano. Infatti, sveglia presto e direzione isola di Krk. Tranquilli tutti! È un’isola collegata alla terraferma con un ponte e quindi raggiungibilissima in auto.

Ecco, ci vorrebbe una settimana per girare tutta l’isola, ma tempo non ce n’era. Io avevo solo una settimana in Istria per vedere il maggior numero di posti possibili. E quindi anche sull’isola di Krk è toccato scegliere una spiaggia! Per la precisione la scelta è ricaduta sulla spiaggia Oprna. Ovviamente selvaggia e non facilissima da raggiungere!😂😂😂

Mettetevi in testa che dovete scavalcare un guard rail e scendere un bel po’ tra sassi e vegetazione. Ma quello si fa, è a salire che è un po’ più dura…😅!Però ragazzi, le calette sono incredibili! Acque ancor più limpide di quelle in cui mi ero bagnata il giorno prima!

Spiaggia di Oprna altra sosta di una settimana in Istria
La discesa e lunga salita verso la spiaggia di Oprna

Consiglio di cuore: andate presto, perché le spiagge sono circondate da montagne e quindi il sole se ne va a dormire all’incirca verso le 18:00 😛

 

#giorno4

Rovigno, altra sosta di una settimana in Istria
La spiaggia nei pressi di Rovigno

Il quarto giorno è stato dedicato al mare e al turismo culturale. Destinazione Rovigno.

Ecco, il mare lascia un po’ a desiderare…Per carità, mica è brutto! Ma rispetto alle mete dei giorni precedenti era niente di che!

Poi ovviamente io mi sono arrampicata tra le varie scogliere e ho camminato per chilometri, e anche in questo caso ho scoperto calette più pulite e circondate da meravigliosa vegetazione.

Rovigno e la sua beltà, meta fondamentale di una settimana in Istria
Una piazzetta nel centro di Rovigno

Ma la cosa che più mi è piaciuta è stata la visita alla bella città di Rovigno, le camminate tra i suoi vicoli  e soprattutto

I colori del cielo di Rovigno
Un classico tramonto a Rovigno

i suoi incredibili tramonti a strapiombo sul mare.

Cavolo che bella Rovigno! Turistica a morire ma super colorata, con un centro storico particolare e con dei belvedere meravigliosi.

Mi sento di affermare che Rovigno debba necessariamente rientrare nei vostri piani se state pensando di passare una settimana in Istria. Ma non per il mare, mi raccomando😅.

 

#giorno5

Prozov città di montagna
Tra le terre di Prozov

E dopo tutto sto mare ci voleva la montagna, o no?! 😀 Ecco! Next stop: Prozov. Paesino sperduto in mezzo al nulla,ma circondato da montagne di una bellezza fenomenale!

Tuttavia, la mattina un bagnetto a Medulin lo ho fatto.  E l’ho fatto perché a Medulin si trova una delle poche spiagge di sabbia della Croazia, ma onestamente non mi è affatto piaciuta. La sabbia sembra terra a tal punto che il mare sembra fango, ma magari sono stata sfortunata io! E quindi, anche se un po’ rammaricata, subito dopo il bagnetto sono ripartita verso la montagna.

La sottoscritta tra le montagne per una settimana in Istria
Un altro scatto tra le montagne

Purtroppo per arrivarci abbiamo incontrato un po’ di traffico e quindi la mia passeggiata tra i colli è stata breve. Tuttavia, ho visto che ci sono numerose escursioni da poter fare, sia in bicicletta, sia a piedi, sia in canoa tra i vari fiumiciattoli. Forse, se avete voglia di fare tutto queste attività, una settimana in Istria non è abbastanza.

 

#giorno6

Laghi di Plitvice, meta fondamentale
Alcuni dei laghi di Plitvice visti dall’alto

Allora, allora, allora! Io sono una che non si fa mancare niente😛!  Il mare lo avevo fatto, la montagna pure e mancavano solo i laghi!

E quindi destinazione Laghi di Plitvice. 16 laghi cristallini situati in un Parco Nazionale, collegati da differenti sentieri e circondati da foreste e incantevoli cascate.

Le cascate tra i laghi di Plitvice
Una delle cascate nei laghi di Plitvice

Meraviglioso il parco, veramente!

Mi ha lasciata interdetta la quantità di persone (andate presto che poi le file sono infinite) e il prezzo: 180 kune che equivalgono a 25 euro. Non è tantissimo, ma alla fine nei laghi non si può fare il bagno e il parco è tutto più o meno simile. Diciamo che lo ho amato, ma da questo amore non ci tornerei mai 😛

 

#giorno7

Settimana finita e quindi ritorno verso casa. Unica sosta fatta è stata per pranzo e a Lubiana.

Sosta a Lubiana per un pranzetto
La piccola ma magica Lubiana

Spettacolare capitale della Slovenia che purtroppo ho visto al volo, ma cavolo se ci voglio tornare!

 


Sulla popolazione Croata non posso dirvi nulla, purtroppo! Questo viaggetto l’ho fatto durante la settimana di ferragosto e quindi ho incontrato principalmente turisti e, oltretutto, italiani 🙂

Per quanto riguarda il viaggiare in compagnia è stato un po’ “traumatico”. Non per gli amici, ma per come sono fatta io, almeno in questo momento! Sento ancora la necessità di esplorare da sola….con i miei tempi, con le mie volontà e con quelle libertà e spensieratezze che si concedono solo i viaggiatori solitaria. E soprattutto, con il brivido e la sensazione di contare solo su me stessa.

Mi è mancata un po’ tutta questa adrenalina, però oh! mi sono divertita!!!

E ci sentiamo presto, ragazzi! Che come avete capito non ho intenzione di fermarmi :*

20 Risposte a “Una settimana in Istria, la prima e bellissima regione della Croazia vicinissima al Bel Paese.”

  1. Wow, avete girato un sacco! Sull’inizio non posso che concordare: Trieste tappa fissa! I laghi di Plitvice erano affollati già a giugno, non oso immaginare agosto!!! La costa mi manca da visitare… prenderò spunto magari l’anno prossimo! 😊

    1. Siiiiiii! Abbiamo cercato di sfruttare la settimana al meglio 🙂 bellissima la costa, ma mi raccomando scarpe comode! Altrimenti fai come la mia amica che si porta ancora un piede gonfio 😅

  2. Martina_ Travel and Marvel dice: Rispondi

    Bellissimo programma! I laghi di Plitvice sono un sogno per me. Moltissimi ne parlano e vedo sempre foto stupende. Se già a giungo sono affollati forse meglio visitarli in primavera? ci sono delle aperture o chiusure di questa località? d’inverno magari meglio evitare…

    1. Ciao Martina, guarda…io sono stata nella settimana di ferragosto, quindi la settimana “peggiore” per quanto riguarda l’affollamento. Rimangono sempre aperti, per quanto ne so io, ma sono fermamente convinta che valga la pena visitarli durante la bella stagione visti i coli e la grandezza del luogo 🙂

  3. Sono stata in Istria a ottobre, per cui ne ho un ricordo fresco e ancora entusiasta. Come te sono stata a Pola e a Rovigno, mentre non mi sono avventurata in spiagge e parchi naturali, visto che era autunno! 😀

    1. Ciao Martina! eheheh d’autunno parchi naturali e spiagge sono un po’ complicate, effettivamente! Però ecco, valgono la pena 🙂 io fosse in te un pensierino ce lo farei!

  4. Che bel giro e che belle foto! Prendo appunti 😉

    1. Ciao 🙂 e grazie per il commento. un giro molto bello che consiglio a tutti. Grazie ancora!

  5. ma che belle foto e che bel giro! cioè davvero devo ricordarmelo questo tuo post!

    1. Grazie! Te lo consiglio di cuore questo giro. Veramente dei posti incantevoli!

  6. Ma che bell’ itinerario! Anche noi quando torniamo dal viaggio “principale” abbiamo sempre almeno un’ altra settimana di ferie. L’ anno scorso siamo stati in Slovenia. Per questa estate mi appunto la Croazia! Ci sono stata una miriade di anni fa, ora sarà tutto cambiato

    1. Ciao Cristiana, molto bella la Croazia. Facile da raggiungere e ancora più o meno economica. Soprattutto se come me organizzi vacanze all’ultimo 😅

  7. valentinaregazzi dice: Rispondi

    Amo la Croazia <3 sono stata tante volte a Krk e me la sono girata bene, il resto dell'Istria mi manca però, devo assolutamente recuperare

    1. Ciao Valentina, veramente una bella terra la Croazia. E’stata una piacevole scoperta per me. Un tour dell’Istria è assolutamente consigliato 🙂

  8. Non conosco per niente questa zona… devo recuperare assolutamente, spiagge e parchi naturali che vale la pena di visitare

    1. Ciao, sí! Una zona veramente bella e raggiungibile con facilitá in macchina. Te la consiglio, la Croazia é sempre una piacevole scoperta 🙂

  9. Quando andai io in Croazia, doveva ancora esserci la guerra…era il 1989…e beccammo una settimana di pioggia…solo un giorno fu decente…eravamo sull’isola di Krk, ma mi ricordo davvero poco. Quei pochi bagni che feci però, erano in acque davvero pulite e trasparenti! Prima o poi tornerò, perchè penso che questo Paese meriti una visita più approfondita, specie a sud.

    1. Ciao Laura,se non torni dall’epoca ti consiglio davvero di farci un salto il prima possibile. Soprattutto perché é una meta che si puó raggiungere facilmente dal nostro paese 🙂

  10. Pensare che la Croazia è dietro l’angolo ma non ci sono mai stata! Ogni anno in estate ci penso, e ogni anno…alla fine cambio destinazione! Ma prima o poi voglio assolutamente andarci! 🙂

    1. Ciao Chiara, nemmeno io fino all’anno scorso c’ero mai stata. Da passarci assolutamente! E considera che io questo tour lo ho organizzato in meno di 24 ore 🙂

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: