Una giornata nella deliziosa e soleggiata Cascais

Cascais e la sua scogliera

A soli 30 Km dalla coloratissima Lisbona si trova una piccola cittadina di pescatori chiamata Cascais🏝.

La prima cosa che mi viene in mente pensando a Cascais è una bomboniera. Già! Sono proprio innamorata di Cascais e ogni volta che ci torno questa infatuazione aumenta sempre di più.

Ci torno spesso perché arrivarci da Lisbona (se state pensando di trasferirvici date un’occhiata qui) è semplicissimo: basta prendere un trenino da Cais do Sodré e in mezz’ora si giunge proprio nel cuore della bella Cascais.

Ma andiamo con ordine:

Esplorando insieme Cascais

La sirena di Cascais
Statua della Sirenetta a Cascais

Negli anni Cascais (che anticamente era un villaggio di pescatori) è diventata una perfetta meta per una gita in giornata e, di conseguenza, anche una famosissima destinazione turistica.

Non a caso proprio Re Luigi I (1838-1889) la scelse come dimora per il suo ritiro estivo. In seguito, nobiltà e alta società portoghese costruirono proprio in questo posto lussuose, eleganti e colorate ville con annessi giardini raffinati.

Grazie a questo, infatti, passeggiare a Cascais vuol dire anche ammirare una ricercata mescolanza di architettura decorativa del XIX secolo mista a interessanti strutture per turisti.

Ma oltre a tutto ciò è possibile trovare anche musei interessanti, edifici di una certa rilevanza storica, un particolare centro cittadino aperto allo shopping sfrenato, ma soprattutto… Rullino i tamburi e Squillino le trombe: MMMMAAAAAARRREEE! Perché diciamocelo: se si viene in Portogallo non si può non voler fare un po’ di strepitossissimo Mare! E Proprio qua a Cascais si nascondono delle spiagge bellissime in cui il ghiacciato Oceano Atlantico rimane calmo e pulito! Ma non solo, volendo si possono trovare anche spiagge più selvagge dove i surfisti possono divertirsi tantissimo.

Ma come ho detto poco sopra le cose da non perdere, almeno dal mio punto di vista, sono un bel po’. E allora ecco a voi un breve elenco di quello che io, fossi in voi, verrei a fare in questa splendida cittadina costiera. Giusto per rendere i frattempi di una gita fuori porta ancor più gradevoli💕.

Quel che non si dovrebbe perdere se si visita Cascais

  1. La città vecchia: ovvero il centro storico. Questa zona della città mantiene esattamente l’inconfondibile stile architettonico Pombalino Portoghese. E’ ricco, difatti, di casette colorate, azulejos, scalinate e calçadas a formare curiosissimi mosaici. Quel perfetto carattere portoghese che nelle giornate di sole diventa ancor più affascinante.

    Passeggiando per la città vecchia di Cascaisa
    Il centro storico di Cascais
  2. Il museo Condes de Castro Guimarães: questo museo è situato all’interno di un delicato castello Gotico dove sono custoditi i beni del suo vecchio propietario. Interessante è il fatto che nelle giornate di bassa marea si possa notare che questo edificio appoggi direttamente sulla sabbia. Da non perdere una passeggiata nei rigogliosi giardini dello stesso castello, legati al Parco Marechal Carmona in cui potrete entrare in contatto con galline e pavoni😅.

    Il museo Condes de Castro Guimarães sulla sabbia a Cascais
    Museo Il museo Condes de Castro Guimarães di Cascais sulla sabbia
  3. La Casa de Santa Maria: residenza del 19esimo secolo da cui si può godere di una vista mozzafiato sul porto e sulla costa di Cascais e di una tranquillità rigenerante. Di fronte alla residenza é possibile, inoltre,  scorgere un faro bianco e blu che al suo interno ospita un museo. Anche questo edificio è circondato da un giardino e anche qui potrete trovare una fauna ricca di galli e pavoni😂😅. Io non lo so il motivo, ma in Portogallo si incontrano pavoni ovunque 😅

    il faro della Casa de Santa Maria a Cascais
    La Casa de Santa Maria di Cascais e il Faro
  4. I numerosi e gustosissimi ristorantini portoghesi a conduzione familiare. Oltre a poter mangiare cibo delizioso che spazia tra carne e pesce e bere dell’ottimo vino, in queste tascas (ristorante tipico)  vi sentirete sempre a casa vostra! Grazie all’arredamento rustico, ma soprattutto grazie ai numerosi sorrisi che i portoghesi sono sempre in grado di regalare. Ovviamente, se desiderate ristoranti più ricercati troverete anche quelli, ma non é questa la sede in cui approfondire questo argomento.

    Ristoranti a Cascais
    Le belle strade di Cascais
  5. La Boca Do Inferno: una parte di scogliera esposta a tutte le intemperie stagionali. Il nome deriva dal fatto che questa scogliera è caratterizzata da una grotta crollata in cui si infrangono le violente onde dell’oceano. Ma si chiama Bocca dell’Inferno perché questo prepotente sbattere delle acque sembra creare un suono “demoniaco”. Vi giuro che la sensazione é particolare, e che la passeggiata di due chilometri per raggiungere questo luogo inconsueto è decisamente affascinante.

    Bocca dell'inferno. la grotta di cascais
    La bocca dell’inferno di Cascais
  6. La Praia da Rainha: una volta questa spiaggia era l’angolo di paradiso privato della Regina. Una spiaggia piccola e abbastanza affollata d’estate, ma vi assicuro che il panorama vi impressionerà e che il calmo oceano di acqua cristallina vi rimetterà al mondo. E se siete fortunati potrete anche capitare in una giornata in cui le gelide acque della costa saranno più calde del solito e fare , quindi, dei bagni indimenticabili.

    Spiaggia di Cascais
    Un angolo di paradiso a Cascais

 

Inutile dire che ci sono anche altre cose bellissime e interessantissime da fare! Per esempio il percorso in bicicletta (con affitto delle stessa gratuito) che da Cascais porta alla Spiaggia del Giuncho. Un percorso di 20 km caratterizzato da un panorama a strapiombo sul mare oceano, in pianura e che conduce ad un litorale super selvatico e fenomenale per i Surfisti.

Ma di questo ve ne parlerò prossimamente😄.

Nel Frattempo, buona Cascais e alla prossima!😘

 

23 Risposte a “Una giornata nella deliziosa e soleggiata Cascais”

  1. Che voglia di Portogallo mi fai venire con ogni tuo articolo!!!

    1. Uhhh! Non sai che piacere leggere questo commento *.* Vedrai che quando passerai te ne innamorerai follemente anche te :*

  2. Perfetto! Mi sono segnata tutto.. partiremo per Lisbona fra alcuni mesi, ma mi sto già dando da fare per trovare posticini da non perdere.. e questo sembra proprio uno di questi! 🙂
    Grazie!

    Federica
    Ioviaggiocosi.

  3. Che Bello, Federica! Vedrai che sará un viaggio che non dimenticherai facilmente. Ovviamente sono disponibile per qualsiasi consiglio 🙂 e grazie di cuore :*

  4. Hai descritto dei luoghi incantevoli! Sai che qui in India ci sono delle zone, che frequento, con le casette portoghesi? Anzi tra qualche giorno andrò a viverci! Anche i quartieri e le persone hanno nomi portoghesi. È una cosa che mi affascina moltissimo. Due luoghi cosí lontani ma anche vicinvicini.

    1. Ma dai! Non me lo sarei mai aspettato 🙂 Ci credo che ti affascini, farebbe impazzire anche me. Spero di vedere presto alcune tue foto :*

  5. Sembra un luogo davvero splendido e le foto davvero notevoli. Non conosciamo il Portogallo e da tanto mi piacerebbe andare a Lisbona e visitare qualche città dei dintorni; i tuoi consigli sono davvero interessanti e sicuramente utili. Grazie

    1. Ciao 🙂 il Portogallo é veramente una terra splendida. Un paese piccolo ma ricco di splendore. Per qualsiasi consiglio non esitare a chiedere, vivendo qui posso veramente aiutarti su tutto! E mi raccomando, Cascais é una città che vale la pena avere nel proprio itinerario

  6. Serena grazie . Leggerti è stato un pò come rivivere il mio viaggio in Portogallo fatto nel lontano 2007 . Cascais l’ho vista ed è come dici. Mi ricordo la perfezione dei mosaici della paimentazione. Bellissimi!

    1. Ciao Esther Grazie a te, non sai che piacere sapere di riuscire a far rivivere delle emozioni! Mi rende veramente felice. I mosaici di Cascais, ma di tutto il Portogallo, sono veramente belli. Ti rubano il cuore! Grazie ancora per il tuo commento 🙂

  7. Bella, solare Cascais! L’estate scorsa ci sono stata giusto il tempo di una cena e di un concerto di Fado (da pelle d’oca: ho ancora il video). Non so perché ma, a essermi rimasta impressa della città, è la pavimentazione. E il sole, il cielo particolarmente azzurro. Amo il Portogallo e… che dire? Beata te che ti ci sei trasferita!

    1. Ciao Roberta! Ci sono ritornata questo fine settimana a Cascais per quanto mi piace 🙂 Ruba il cuore il Portogallo, vero?!

      1. Vero! E io ti ho vista pure su Instagram ☺️

  8. io l’ho vista con la pioggia e il freddo, ma mi è piaciuta davvero tantissimo, spero di ritornarci magari con un po’ di sole! Inoltre qui, vicino alla stazione, ho mangiato uno dei polipi alla brace più buoni di sempre!

    1. Ciao Sandra! In Portogallo, fortunatamente, si mangia abbastanza bene :)Se passi da queste parti fammi sapere, magari si si fa un saluto!

  9. Questo posto me lo segno in agenda! Il Portogallo ancora non mi ha potuto ospitare, ma quando andrò, Cascais sarà una delle mete principali!

    1. Ciao Laura! ti innamorerei del Portogallo, dei suoi colori, della sua gente e della sua cucina. Ne sono certa!

  10. Penso che tu abbia ragione… 😉

  11. Che carina Cascais, adoro i villaggetti di pescatori pieni di vita come questo!

    1. Ciao Valeria! Cascais è un gioiellino! Piace tantissimo anche a me

  12. quest’estate abbiamo in programma il Portogallo anche se purtroppo non abbiamo ancora prenotato nè voli nè hotel/case. Cascais ovviamente è nel nostro itinerario 🙂 quindi ti leggo con interesse!

    1. Ciao Alessia, ti innamorerai tantissimo del Portogallo. Non ho dubbi al riguardo:) Grazie per leggermi e chiaramente per qualsiasi suggerimento sono qui!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: