Un fine settimana improvvisato nella magica Barcellona

La bella e magica Barcellona

Un fine settimana nella magica Barcellona era quello che mi ci voleva! Se volete sapere il perché non dovete fare altro che proseguire nella lettura ☺

Freddie Mercury nella sua canzone “Barcelona” (Barcellona) canta: “Barcellona! Un orizzonte così bello , Come un gioiello al sole

Urca se aveva ragione! Ho passato meno di 72 ore nella magica Barcellona (c’ero già stata, ma ero una giovane ventenne👯) e ne sono rimasta COMPLETAMENTE folgorata😍.

Sono giorni che nella mia testa gira e rigira sempre la stessa affermazione: “Barcellona è bella vera!

Parliamoci chiaro: io e la maggior parte dei miei coetanei conserviamo un ricordo di Barcellona come la città in cui a 18 anni siamo andati a far festa e a divertirci. Per carità, c’è l’imbarazzo della scelta per quanto riguarda la movida, ma della bellezza che emerge in ogni centimetro di questo posto ne vogliamo parlare???😍

E non le apprezzi a 18-20 anni queste cose! No, No! Ma per fortuna che poi si cresce e che il mondo si impara ad ammirarlo in maniera più consapevole👼.

Ma ora Bando alle Ciance💃! Vi porto con me in questa magica città che ho felicemente riscoperto.

 

Tra le strade della magica Barcellona

Partiamo dal presupposto che, purtroppo, con il tempo a disposizione che ho avuto (aereo in ritardo di più di due ore🙄😓) ho dovuto rinunciare a delle visite importanti. Tuttavia, non mi sono buttata giù e ho impegnato tutte le ore a mia disposizione nel miglior modo possibile😎.

Ma first of all se state pensando di andarci è fondamentale che facciate il City pass di Barcellona. Lo potete fare tranquillamente online.

Ad ogni prezzo corrisponde, chiaramente, una diversa possibilitá di sfruttare al meglio le visite turistiche.

Se il tempo da spendere che avete non è molto vi consiglio, oltre al city pass, di fare il mio stesso giretto. Itinerario che potete leggere proprio qua sotto 🙂

Un pomeriggio nella magica Barcellona

Avevo delle amiche che mi aspettavano a Plaza Catalunya. Per questo motivo, ho preso il bus dall’aeroporto che mi ha portato direttamente in questa piazza gigantesca. Qui mi sono fermata un po’ ad ammirare questo enorme spazio con le sue fontane e con i suoi numerosi piccioni. Ed è bastato veramente un attimo per sentirmi la Benvenuta😍.

Una volta scattata qualche foto e guardatami un po’ intorno mi sono diretta verso Casa Battló.

La facciata di Casa Battló nella magica Barcellona
La bella facciata di Casa Battló nella magica Barcellona

Che “buffa” che è questa magica Barcellona! Ti metti a fare una passeggiata e di punto in bianco ti trovi una casa bellissima, assolutamente particolare e super affascinante accanto. È già! Quel genio di Gaudì ne sapeva fare veramente di tutti i colori!!!

Impossibile vedere una facciata come questa e non rimanere estasiati! Questa casa parla di Modernismo Catalano a 360 gradi! E quei colori poi… 😍Ma io ci vivrei super volentieri in una casa così!

Continuando la passeggiata su Passeig de Gracia ecco che mi sono trovata affianco un’altra delle case di quel visionario di Gaudì: Casa Milà, detta anche Pedrera! E anche questa casa non si lascia minimamente guardare dietro!😍

Barcellona e la sua Casa Milà
La facciata di Casa Milà nella magica Barcellona

Facciata sicuramente meno colorata, ma così “arrotondata” da catapultare all’interno di una spirale. Vi consiglio caldamente una visita della parte interna di Milà (circa un’ora) che vi porterà in stanze ricche di estro e in una terrazza che vi toglierà il fiato.

Un sabato nella magica Barcellona

Il secondo giorno mi sono svegliata molto relativamente (baldoria notte prima😅) presto e mi sono diretta verso il bellissimo Barrio (quartiere) Gotico. AH! Se ho amato perdermi in questo incredibile luogo! Stradine ricche di bar, ristorantini, librerie, ma soprattutto dei palazzi super eleganti e delle piazzette con edifici e con dei cortili interni strepitosi.

Non vi consiglio di seguire un percorso predefinito, piuttosto vi suggerisco di perdervi e rimanere incantati dai palazzi raffinatissimi che si trovano nelle varie vie!

Da non perdere la Cattedrale di BarcellonaPlaça Reial. Girate, mi raccomando, con il naso all’insù per godervi le facciate (una diversa dall’altra) di ogni edificio e anche il fascino dei panni stesi che fanno tanto paese del sud caldo e con il sole😍🌅.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dopo questa passeggiata (in realtà con le mie amiche ballavamo per strada😂) che mi é veramente piaciuta tanterrimo, sono andata verso la FAMIGERATISSIMA Rambla.

Sempre piacevole la camminata in questo bel viale. Banchi di fiori, mosaici di Miró nei pavimenti, persone allegre… insomma,  un percorso che pur rimanendo lo stesso pare sempre diverso😅.

E per rigenerarsi una bella sosta al Mercado della Boqueria!

Entrata mercato Boqueria nella magica Barcellona
Boqueria, il bel mercato della magica Barcellona

Un edificio fatto di ferro al cui interno si trovano stand con tante prelibatezze.  Odori, colori, ordine, caos… insomma, un ‘esperienza ricca di emozioni e di rigenerazione delle papille gustative, anche se…diciamocelo, il portafoglio ne risentirà e non poco😅!

Una volta degustato del buon jamón (prosciutto) ho ricominciato a camminare in direzione quartiere multietnico della magica Barcellona: El Raval. Inevitabile, mentre ci si dirige da quelle parti, il selfie con la statua del gatto di Botero! Essí, é proprio pacioccoso il micetto e un autoscatto viene spontaneo😽!

Dopo essermi fotografata con il felino ho cominciato a camminare per le vie del quartiere latino. E anche questa volta guardandomi intorno estasiata.

Palazzi altissimi e super sofisticati, panni stesi, vicoli spettacolari e negozietti che spaziano da alimentari al design. Belli veri!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dopo queste esplorazioni culturali io e le mie amiche abbiamo sentito il bisogno impellente di mare. E quindi a tirar diritto di nuovo per La Rambla in direzione “Statua di Cristoforo Colombo”.

Un consiglio che vi dó é di fare una breve sosta (lo troverete sulla sinistra e sempre su La Rambla) in un particolarissimo locale che si chiama “il Bosco delle Fate”. Non vi dico altro, perché sarebbe riduttivo, vi dico solo di entrarci e, nel frattempo, mettervi in modalità “bambino nelle favole”.

Dopo aver sognato un po’ in questo locale la passeggiata è continuata verso il porto! Oh raga’, preparatevi a vedere di tutto!!! Io, per esempio, ho incontrato lo yacht di uno degli uomini più ricchi del mondo. Ma una roba di una grandezza incredibile!

Continuando a passeggiare sono arrivata, finalmente, alla bellissima Barceloneta. In bocca al mare, praticamente! E il mare per me è gioia🤗💕! Ho giocato con la sabbia, ho spettegolato con le mie amiche, ho scattato foto e mi sono goduta la vista, che poi devo dire che è anche gradevole visto che l’acqua è abbastanza pulita🏝.

La bella spiaggia della magica Barcellona
La Barceloneta della magica Barcellona

Ritornando poi verso casa le mie amiche si sono fermata a fare shopping e io, invece, mi sono persa un po’ tra i vicoli della magica Barcellona e, nel frattempo, mi sono innamorata ancora di più dell’architettura di questa città.

Una mezza giornata nella magica Barcellona

Domenica di sole! Finalmente💃! Finalmente perché purtroppo il fine settimana è stato un po’ grigio. Niente pioggia, per fortuna, ma nemmeno del caldo sole!

Sveglia relativamente presto e direzione quartiere Grácia. Un quartiere non molto conosciuto dal turista comune, ma del resto a me piace esplorare “l’inesplorato”.

E vi dirò, un barrio assolutamente affascinante e soprattutto autentico. Da non perdere la visita alla Casa Vicens, che poi è la prima costruita da quel grande talento creativo di Gaudì. E poi anche qui, a perdersi per le vie, ad ammirare i palazzi e a trovarmi, addirittura, in una piacevole e scoppiettante festa rionale.

Da questo quartiere é facilissimo arrivare al celebre Parc Güell. In 10 minuti a piedi si giunge in questo spazio ricco di verde e di opere strabilianti, sempre di quel prodigio di Gaudí.

Il meraviglioso Parc Güell di Barcellona
Il bellissimo ingresso di Parc Güell, Barcellona

Entrate, godetevi il sole, i colori, e salite le numerosissime scale per correre a guardare la magica Barcellona dal belvedere che si trova in cima al parco. Varrà la pena, soprattutto in una classica giornata soleggiata Barcelloneta.

Per ultimo , ma non per importanza, visita alla imponente, maestosa e straordinaria Sagrada Familia. Che dire ragazzi, è così gigantesca che guardarla con un solo colpo d’occhio è impossibile!

Io non ho avuto il tempo di entrare all’interno e visitarla, ma voi fatelo! Io ho potuto fare solo un giro intorno ad essa, osservala e avere la sensazione che la fantasia potesse VERAMENTE diventare realtà!

Questo è stato il mio giro improvvisato nella magica Barcellona. C’è ancora moltissimo da vedere e proprio per questo ci tornerò a breve.

 

E voi siete mai stati a Barcellona?😚

 

 

50 Risposte a “Un fine settimana improvvisato nella magica Barcellona”

  1. Ciao bella! Vedo che te la passi bene! 🙂 Io ci sono stata, ma, come te, da ventenne festaiola, quindi mi sa che un salto da trent(e tanta)enne tornerò a farcelo, soprattutto dopo il tuo interessante reportage! 😀 Magari se prevedi di tornarci anche tu ci si organizza! Un bacione!

    1. Ciao Costy! Che piacere sentirti. Guarda, é stato bellissimo ritornarci da “grande”. Finalmente sono riuscita a guardare la bellezza di questa cittá con gli occhi giusti! Ho veramente intenzione di rifarci un salto a breve, anche perché, visto il ritardo dell’aereo, non ho potuto vedere un sacco di belle cose come Montjuïc. Organizziamo veramente, mi farebbe un sacco piacere! baci

      1. Oh bene!! ^_^ Ti scrivo presto in pvt allora! Un altro bacio!
        PS. continua con i tuoi report, che, anche se commento poco, li leggo sempre!

  2. Anch’io ci sono stata verso i 20 anni, anzi 18 mi sa per la gita di quinta superiore… ora di tornare insomma!!

  3. Assolutamente Anna. Considera che io ci ho anche vissuto per un periodo, eppure non me la ricordavo cosí bella! Una città che vale veramente la pena di riscoprire 🙂

  4. Io ci vivo… Ejejejej e come dici tu é una città meravigliosa. Mi piace leggere post di gente che viene da turista, é bello leggere la vostra opinione😍😍😍

    1. Ciao Alessia, ci credo che ti piaccia! :)))) guarda, non escludo che a breve torneró (ci ho giá vissuto 10 anni fa) a viverci anche io!

      1. Se hai bisogno di informazioni batti un colpo

        1. Super volentieri! E grazie di cuore 🙂

  5. Io ho un problema. Quando si parla di Spagna per me si parla sempre di Malaga. La adoro e ogni volta che punto il dito verso la spagna finisco inevitabilmente li. Lo so è una chiusura mentale la mia e dovrei superarla. Ma Barcellona per quanto mi affascini, l’ho sempre vista come una città molto turistica, ho il timore di visitarla e non amarla. Di non sentire una connessione….devo assolutamente risolvere questo mio problema!

  6. Guarda, fidati che lo risolverai andandoci. Vero che é turistica, ma basta perdersi e capire che la sua identitá ce la ha, ed é anche un’identitá della quale ci si innamora facilmente. Io, a differenza tua, non sono mai stata a Malaga. Devo rimediare da quello che dici! bacie grazie 🙂

  7. Barcellona è stupenda, oltre la movida o le serate! Sei riuscita a farmi sentire quanto ti è piaciuta, e ti è piaciuta veramente. Certo che con il sole è tutta un altra cosa.

    1. Grazie Anna, mi fa piacere che ti siano arrivate le mie emozioni. Ho veramente adorato questa cittá. Spero vivamente di vederla con piú sole la prossima volta! e grazie ancora per il tuo commento 🙂

  8. Meravigliosa Barcellona!
    Grazie per averci portato a spasso con te.. hai fatto delle foto stupende!
    Vogliamo tornarci a breve.. e qualche consiglio non fa male di sicuro 😉

    1. Ma grazie Federica! Io vi consiglio di tornarci perché é veramente una cittá splendida come poche. E poi é alla portata di tutti 🙂 Grazie ancora

  9. Barcellona! Bellissima. Ci sono stata due volte ed in entrambe l’ho adorata perchè ho scoperto nuovi luoghi da vedere!

    1. Anche io, ogni volta che ci torno, me ne innamoro sempre di piú! Una cittá che sorprende davvero e sempre!

  10. Il mio viaggio a Barcellona è lontano nel tempo, ma con il tuo articolo mi hai fatto rivivere un pò dei miei giorni passati in città

    1. Ciao, anche io non ci ritornavo da anni ed é stato bellissimo riscoprirla! Ti consiglio di tornare il prima possibile perché é veramente molto bella!!!

  11. Mi sono ripromessa di tornarci quanto prima anche io!

    1. Ciao Federica! te lo consiglio di cuore perché é veramente spettacolare! e poi tornare ha sempre una certa importanza 🙂

  12. Ciao, anche io la prima volta che sono stata a Barcellona me ne sono innamorata e non solo perché è divertente, ma soprattutto perché è davvero ricca di bellezza ad ogni angolo 😍

    1. Ciao a te 🙂 una cittá che sa veramente sorprendere. Io ci voglio tornare seriamente per avere tempo di esplorarla meglio perché vale veramente la pena!

  13. Casa battlo ha rubato il mio cuore!!barcellona è sempre una buona idea!

    1. Si, Barcellona é indubbiamente sempre un’ottima idea. Casa battlò un sogno ma devo ammettere che a me un po’tutto di Barcellona mi ha fatto innamorare!

  14. Barcellona è una di quelle città in cui sono stata da piccola,con i miei genitori, e non sono più tornata, purtroppo!! Spero di farlo a breve, magari con qualche amica o magari anche da sola… mi piacerebbe così tanto viverla davvero. comunque bellissimo articolo

    1. Ciao Eleonora e grazie. Come hai letto io non ci tornavo da anni. Conservavo un bellissimo ricordo ma tornandoci l’ho trovata ancora più bella. Te la consiglio di cuore 😘

  15. Sono un po’ di anni che non torno a Barcellona ma la prossima volta non mi lascerò sfuggire il Mercado della Boqueria!

    1. Ciao Giulia, anche io non ci tornavo da 10 anni. E’ stato bellissimo rivederla :)Una sosta al mercato te la consiglio, è veramente tipico e non ti deluderà 🙂

    2. Ciao Marina! eheheh d’autunno parchi naturali e spiagge sono un po’ complicate, effettivamente! Però ecco, valgono la pena 🙂 io fosse in te un pensierino ce lo farei!

  16. Beh direi che in pochissimo tempo sei riuscita a vedere il meglio di Barcellona! La boqueria è uno dei miei luoghi preferiti, la adoro! Spero di andarci a giugno, mia sorella e le mie nipotine vivono li!

    1. Ciao Daniela! Bè, se hai persone del cuore che vivono lì è da andarci di corsissima. Poi da zia di tre nipoti ti posso capire! Spero di tornarci presto anche io!

  17. Bellissima città. Ci sono stata 9 anni fa con mio figlio, e ricordo ancora la scottatura presa durante il giro in bus 🙂

    1. Ciao! Sì una città straordinaria e decisamente calda da tutti i punti di vista 🙂

  18. I week end improvvisati sono sempre belli. Se poi lo improvvisi a Barcellona, non può che essere fantastico!

    1. Ciao 🙂 sí, improvvisati ma che alla fine riescono bene! Anche grazie a Barcellona che é veramente meravigliosa! e grazie

  19. Anche io dovrei tornare a visitare Barcellona dopo parecchi anni che ci sono stata! Soprattutto perchè la prima volta non mi aveva fatto una grandissima impressione. Ne rimasi davvero delusa. Oltre alle spettacolari opere di Gaudì non ero riuscita a capire questa città.
    Sono sicura che una seconda “visita” mi farebbe cambiare idea

    1. Ciao! Ti consiglio vivamente di rivisitarla. Secondo me é una cittá straordinaria che va guardata nelle maniera giusta. Io ne sono rimasta veramente incantata! Corri a visitarla di nuovo e non ne rimarrai delusa 🙂

  20. Non ci si stanca mai di Barcellona! E’ una città in cui vivrei.

    1. Ciao Daniela, condivido pienamente il tuo pensiero 🙂

  21. Barcellona è da scoprire, la prima volta è stata per l’agitazione scolastica di quinta superiore.. Puoi immaginarti i miei ricordi😂 quando ci sono tornata anni dopo, finalmente ho riscoperto la città, è bellissima!

    1. Ciao Raffaella, confermo ogni tua parola. Barcellona è veramente una città magica,bellissima e soprattutto da scoprire!

  22. Sono stata a Barcellona varie volte e mi sono ripromessa di tornarci presto, è una città che trasmette tanta allegria con i suoi colori! E il tuo articolo mi ha fatto venire voglia di prenotare subito un biglietto aereo XD

    1. Ciao 🙂 considera che io non ci tornavo da 10 anni. È stato un vero piacere riscoprirla, ti consiglio di ritornarci presto e grazie mille per il commento!

  23. Eh si, nonostante abbia girovagato a piedi, zaino in spalla, gran parte della Spagna purtroppo non ho ancora dedicato il mio tempo a Barcellona, una città che fino a poco tempo fa consideravo troppo sopravvalutata turisticamente parlando ma che invece mi rendo conto nasconde una bellezza tutta da scoprire. Spero di riuscire ad andarci presto.

    1. Ciao Silvia, davvero non sei mai stata a Barcellona pur avendo visto tutta la Spagna? devi rimediare assolutamente! è una città straordinaria 🙂

  24. Città meravigliosa! una settimana non basta per vederla tutta. Bisognerebbe avere una settimana per il tour gotico, una settimana per il tour di Gaudì, una settimana per il mare, una settimana per le Ramblas e lo shopping….

    1. hahah Raffi, hai assolutamente ragione. Infatti spero di tornarci presto 🙂

  25. Ciao! Io sono stata a Barcellano un giorno grazie alla crociera MSC. Per vedere le cose principali e più caratteristiche abbiamo corso come dei matti, ma ne è valsa la pena!!!

    1. Ciao Valentina, immagino 🙂 E’ una città veramente grande ma un gioellino non indifferente 🙂

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: