Andare alle isole Perhentian, innamorarsene e vivere davvero in una favola

Andare alle isole Perhentian e innamorarsene

Vi sembrerà una scemata, ma sto provando delle emozioni particolari in questo momento in cui mi appropinquo a raccontarvi i motivi per i quali vale assolutamente la pena andare alle Isole Perhentian. E le sto provando perché per me le Isole Perhentian hanno rappresentato molto. Un paradiso arrivato all’improvviso,un luogo che mi é stato consigliato da una ragazza conosciuta in ostello e un posto in cui pensavo di rimanere solo 2 giorni. Invece non è andata proprio così!

Due giorni sono diventati sei (e poi perché avevo un aereo da prendere😂) e questo paradiso si è trasformato in una favola, per la mia persona e per miei sensi.

Sono così tante le cose da dirvi e le emozioni che ho provato che ho veramente difficoltà ad iniziare. Per la prima volta da quando ho aperto questo blog ho il panico del foglio, ma non del foglio bianco! Ho il panico di essere estremamente prolissa, poco chiara e non obiettiva perché davvero queste isolette sono una meraviglia difficile da descrivere, di cui le foto non rendono giustizia e che seriamente fanno stare bene, sia per le loro caratteristiche, sia per la popolazione che le solca.

Ma ecco, io viaggio per passione e necessitá, scrivo perché amo condividere e quindi vi prometto che ci provo! Ci provo a scrivere in maniera chiara e senza esaltarmi troppo.

Come arrivare alle Isole Perhentian

Io ho fatto un giro assurdo😂! Ma semplicemente perché le isole non le avevo assolutamente prese in considerazione, o meglio, non sapevo nemmeno della loro esistenza.

Le ho raggiunte da Malacca (se ne volete sapere di più su questa cittadina della Malesia cliccate qui) e per questo motivo ho passato tantissimo tempo in viaggio: 13 ore di autobus in notturna (per spostarvi con i bus in Malesia potete cliccare qui) fino a Kota Bharu. Da Kota Bharu ho preso un altro bus che mi ha portata a Kuala Besut (un’oretta circa di tragitto) e da lì un barchino (che prende in pieno tutte le onde e fa ridere tantissimo😅) fino alle meravigliose isole! Insomma, ho fatto un giro infinito intervallato da numerose ore di attesa. Ma ragazzi è valsa la pena come non mai!

Ad ogni modo, tutto questo é successo perché io sono la regina dei viaggi improvvisati e quindi pianifico i vari spostamenti all’ultimo e un po’ alla “come mi viene”.

Infatti, la verità é che arrivare in questi parardisi terrestri è molto più facile di quanto lo sia stato per me.

La vista dalla barca per Andare alle isole Perhentian
Come l’isola di Lost

Vi basta prendere un aereo interno fino all’aeroporto di Kota Bharu, da lì un bus o il taxi per Kuala Besut e poi lo stesso barchino che ho preso io. Mi rendo conto che sembra un viaggio super costoso, ma fidatevi ragazzi! La Malesia è economica e gli spostamenti in Asia sono incredibilmente funzionali e convenienti!

Perché andare alle isole Perhentian

Semplice! Perché il paradiso esiste e si trova in Malesia. Solo questa mi sembra una motivazione più che sufficiente per andare alle Isole Perhentian, ma vi dirò… ce ne sono ancora di più!

Andare alle isole Perhentian e spostarsi con le barch
I Taxi Boat delle isole

Non ci sono strade e nemmeno macchine! Ci si sposta via mare con le barchette (che poi sono i taxi) o percorrendo a piedi alcuni sentieri più o meno impervi nella giungla ! Insomma, si entra in contatto con la natura in maniera davvero intima. Caimani, scimmie, tartarughe… di tutto di più!

Andare alle isole Perhentian e farsi selfie
Selfie alle Perhentian

Si sta sempre scalzi! Già, un po’ perché è una caratteristica della cultura asiatica e un po’ perché si può fare merenda, colazione, cena e tutto quel che volete con i piedini sulla sabbia😍!

Colori per cui vale la pena Andare alle isole Perhentian
Sfumature blu

Ci sono spiagge diverse e incantate! Il bellissimo e caldissimo (temperatura delle acque 27 gradi) mare cinese meridionale assume delle tonalità assolutamente meravigliose e diverse in base alla luce, alla posizione e alle alghe che lo abitano. La sabbia é bianca e finissima e le acque trasparenti! Insomma, sembra di stare in uno di quei posti che si possono permettere solo i miliardari e  invece le isole Perhentian sono davvero accessibili a tutte le tasche!

Andare alle Perhentian ed essere ammaliati
Villaggio dei pescatori

Perché sono semplici! Non ci sono hotel o resort sfarzosi. Ci sono solo delle casette di legno essenziali tra una palma e l’altra. Inoltre, qua i bambini malesiani giocano e si rincorrono nelle spiagge delle isole e le persone ti sorridono e sono gentili! E infine non ci sono costruzioni enormi a rovinare il paesaggio che regala Madre Natura. Insomma, tutto é selvaggio e autentico!

Andare alle isole Perhentian per i rumori della natura
Varie zone per Diving e Snorkeling

È possibile fare diving e nuotare con squali e tartarughe a prezzi stracciati (lo ho fatto persino io). Dello Snorkeling poi non ne parliamo perché davvero i colori abbagliano. Insomma, per chi ama il mondo sottomarino questo luogo é seriamente un sogno ed è pure economico. Considerate che il corso di immersione lo ho pagato 180 Ringgit che sono più o meno 30 euro.

Andare alle isole Perhentian e godere del paradiso
Il relax alle Perhentian

Perché potete scegliere tra il “caos” – che poi anche i più festaioli imparano a rilassarsi qui- di Long Beach e la spiaggia deserta e assolutamente spettacolare di Turtle Beach (ci sono tante altre spiagge bellissime e semi deserte, eh)!

Andare alle isole Perhentian e amarle sempre di più
Tramonto e Silenzio

Non ci sono rumori fastidiosi, non c’è confusione! Ci sono solo i suoni di Madre Natura: l’ondeggiare del mar cinese, gli animali che animano la foresta e il vento che soffia tra la vegetazione.

Andare alle isole Perhentian per una comunione con la natura
La bellezza della natura

Potete entrare davvero in comunione con voi stessi e con la natura. Qua tutto va rilento, qua ci si gode ogni istante, qua si vive alla giornata con gli occhi puntati al mare, i piedi sulla sabbia e la vegetazione a fare da sfondo!

Andare alle isole Perhentian e stare bene
Sorrisoni di Felicitá

Perché le persone sono straordinarie e di una gentilezza incredibile! Sia gli stagionali -ovvero chi lavora nelle isole- sia gli abitanti del villaggio dei pescatori che conta circa 1500 anime. Sono persone assolutamente dolci e sorridenti!

Andare alle isole Perhentian per stare bene
Natura incontaminata

Perché una volta (almeno) nella vita bisogna provare l’esperienza di passare del tempo in zone autentiche, incontaminate, reali e selvagge come queste! 

Informazioni utili per andare alle Isole Perhentian

Al di lá delle motivazioni del cuore, ci sono anche una serie di informazione che dovete sapere per andare alle isole Perhentian.

Andare alle isole Perhentian e volerci tornare
Cartina delle delle isole

Ve le elenco qui sotto:

  • Le Perhentian sono un gruppo di isole. Due sono le principali: Besar e Perhentian Kecil (“Grande” e “Piccola” in lingua malay). La prima é più indicata per rilassarsi. La piccina rimane leggermente più turistica.
  • L’area in cui sorgono questi pezzi di terra incantevoli é protetta. Per cui è assolutamente vietato pescare e raccogliere coralli e qualsiasi altra specie marina.
  • Difficoltoso, ma non impossibile, trovare alcolici! Quindi preparatevi alla disintossicazione😅.
  • Le isole sono “chiuse” al pubblico durante il periodo monsonico. Vale a dire da Novembre fino a Marzo. Pertanto il periodo migliore per andare é Aprile-Giugno e Settembre-Ottobre. Escludo Luglio e Agosto solo per evitare l’invasione di massa dei turisti provenienti dall’Europa.
  • Non ci sono sportelli Bancomat sulle isole. Per cui vi conviene portarvi soldi cash. Sì, alcune strutture consentono di pagare anche con carte di credito, ma vi verrà comunque applicata una tassa di almeno il 3%.
  • Tanto, tanto, ma proprio tanto repellente per le zanzare! Soprattutto se volete percorrere i sentieri della giungla.
  • Portatevi una torcia! Quando si fa notte fonda tutto si spegne.
  • Tasso di umidità elevato e alta probabilità di acquazzoni improvvisi. Durano un attimo ma accadono spesso.
  • Siate pronti ad innamorarvene e a lasciarci il cuore!

Due giorni! Dovevano essere due giorni quelli che volevo dedicare alle Perhentian. Giusto per rilassarmi un po’!

Infatti, quando ho deciso di andare alle Perhentian avevo addosso la forte smania di vedere il più possibile! Smania che, in realtà, mi accompagna costantemente ogni volta che vado in posti nuovi. Del resto sono quel tipo di viaggiatrice che fa le cose in base a come si sveglia la mattina! Ma già dal tragitto in barca (mi sembrava di andare verso l’isola di Lost😂) ho cominciato ad avvertire un senso di comunione con la natura così forte che avevo già capito che quei progetti iniziali avrebbero preso tutta un’altra piega!

Andare alle Perhentian e stare bene
Le Perhentian per me

Due giorni sono diventati quattro. Quattro giorni sono diventati sei. Al settimo giorno me ne sono dovuta andare!Ma non per noia o per smania di scoprire! Semplicemente perché, purtroppo, il mio viaggio era quasi arrivato al termine e dovevo necessariamente riavvicinarmi a Singapore per prendere il volo di ritorno.

Ma in questi paradisi sarei rimasta ancora e molto volentieri. Questo contatto spirituale con le bellezze della natura mi ha fatto davvero bene. Questa comunione con la terra e con la semplicità mi ha rimessa al mondo. Questo vivere ai ritmi della vegetazione e dei colori del mare mi ha fatto guardare dentro me stessa in maniera più obiettiva. Il silenzio, la pace dei sensi mi hanno fatto ritrovare una serenità perduta. Il mettermi alla prova tra i sentieri della giungla mi ha fatto capire ciò che avevo perso un po’ di vista, ovvero che sono una Donna con la D maiuscola. L’armonia, lo splendore, gli odori, le tonalità, i piedi sulla sabbia e così via, hanno ricucito un cuore spezzato a tal punto da renderlo più forte e più bello, liberandolo da ciò che era ormai usurato e facendo spazio alle novità e a qualcosa di migliore.

Andare alle Perhentian e ridere di cuore
Grazie Isole Perhentian

Consiglio a tutti un viaggio a contatto con Madre Terra come questo. Fa bene all’anima, al cuore e alla vita. E onestamente anche questa mi sembra un’ottima ragione per andare alle isole Perhentian.

P.S: un ringraziamento speciale va ai ragazzi del diving che mi hanno presa per mano e accompagnata in questa nuova esperienza! Un altro ringraziamento enorme va a Lorenzo che mi ha fatto compagnia e aiutata in ogni cosa. Vi porto nel cuore per davvero😍!

P.S.2: Dopo Le Isole Perhentian sono andata a Kuala Lumpur, una città su cui avevo poche aspettative e che invece mi é piaciuta tantissimo! Ma di questo vi parlerò fra qualche giorno.

Alla prossima 😘

 

 

17 Risposte a “Andare alle isole Perhentian, innamorarsene e vivere davvero in una favola”

  1. ma è davvero stupendo questo reportage!!! Le tue foto vanno venire voglia di partire subito alla scoperta di queste isole magiche!

    1. Ciao Ally e grazie! Tutto merito delle Perhentian che sono davvero un paradiso 🙂

      1. Immagino .. che spero di vedere con i miei occhi!

  2. Ma che bellissimo viaggio!! io al contrario di te amo organizzare tutto prima della partenza o per lo meno sapere come arrivare nelle varie mete dopo averle immaginate per mesi. immagino sarà stato bellissimo!!!

    1. Ciao Selene, io a pianificare non riesco proprio! È più forte di me 🙂 Un viaggio spettacolare, sia grazie alle bellezze della Malesia, sia per le sensazioni vissute 🙂

  3. Un luogo paradisiaco. Esistono ancora posti ancora quasi incontaminata e presi d’assalto dai turisti!

    1. Ciao Stefania, sì…esistono ancora e non sai che meravigliose emozioni si provano *.*

  4. Ciao Serena, ho letto il tuo post tutto d’un fiato perché è qualche anno ormai che sogno queste isole. Dalle foto mi hanno ricordato un po’ le Seychelles e mi hanno fatto riflettere su quanti di questi paradisi esisteranno che ancora non conosciamo. Cosa mi blocca sulle Perenthian? Il fatto di viaggiare con 2 bimbi piccoli e l’ansia da “e se”

    1. Ciao Elena, grazie di cuore per avermi letta e spero ti sia piaciuto il post :)! Non sono ancora mai stata alle Seychelles ma spero davvero di poterci andare presto!
      Cosa intendi per l’ansia da “e se”? Le isole sono assolutamente tranquille e strepitose e secondo me anche una ottima meta per i bambini. Non si corre alcun pericolo 🙂

  5. Mi hai regalato un sogno…una meta in più, che nemmeno conoscevo, dove sognare di andare…Sicuramente se andrò in Malesia le aggiungerò all’itinerario!😍

    1. Ciao Elisa e grazie di cuore 🙂 Assolutamente una meta in cui andare prima o poi, paradisi intatti che lasciano senza fiato!

  6. Sono rimasta incantata dalle tue foto, ok a me il mare e le spiagge piacciono molto, ma queste sembrano un vero e proprio paradiso. Aggiunte nella wish list 🙂

    1. Ciao Silvia! Ti ringrazio di cuore! comunque sì, un paradiso davvero considerando che é solo mare e natura! Consigliate assolutamente!

  7. Questo sembra proprio il Paradiso. Avevo già sentito parlare di queste isole ma vedere le tue foto fa venire voglia di partire subito!

    1. Ciao Monica e grazie! Confermo che queste isole sono assolutamente paradisiache. Un posto dove andare almeno una volta nella vita

  8. Sai che non conoscevo queste isole?! Che bello averle scoperte! Sembrano davvero un paradiso terrestre favoloso!!

    1. Ciao Valentina, anche io le ho scoperte per caso e sono state davvero una sorpresa unica ed eccezionale. Un paradiso in terra sul serio!

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: