La spiaggia di Santa Cruz per un Portogallo autentico

Spiaggia dorata di Santa Cruz

La spiaggia di Santa Cruz è situata a circa 50 km da Lisbona e può essere definita come l’arenile autentico del Portogallo! Infatti, a differenza di Portinho da Arrabida di cui vi ho parlato qui, la spiaggia di Santa Cruz presenta tutte le caratteristiche affascinanti e selvagge di questo paese. Vi spiego subito il perché:

L’arenile è molto esteso a tal punto che questa spiaggia si suddivide in ulteriori spiagge più o meno sovrastate da enormi rocce

L’acqua è assolutamente trasparente, la spiaggia è incontaminata e caratterizzata da sabbia dorata

– Tira quasi sempre un vento fortissimo ma piacevole nelle giornate di molto caldo

Le rocce, gli scogli e così via sono giganteschi e caratteristici del suolo portoghese

Le onde sono enormi, la potenza del mare “devastante” e di conseguenza è un posto perfetto per fare i vari sport acquatici tanto famosi in Portogallo.

Non è il mio genere di luogo preferito in cui trascorrere una giornata di mare, ma è bello! E’ bello davvero e soprattutto ha proprio il sapore di Portogallo grazie all’immensità dell’oceano a suo pieno ritmo, e alla natura che come al solito fa da padrona.

Le rocce tipiche di Santa Cruz
Tipici scogli Portoghesi

La spiaggia di Santa Cruz affascina sin dal primo momento in cui ci si mette piede. Già guardandola dall’alto evoca una forte energia. Ci sono infatti, dei mirodouro (che non sono altro che dei belvedere) da cui è possibile ammirare entrambi i lati della costa. La prima sensazione che si avverte osservandola è sicuramente quella di potenza. La seconda percezione che si vive è quella di immensità. Questo perché nelle giornate limpide è possibile vedere fino al faro di Cabo Carvoeiro e alle isole Berlengas. Sono riuscita un minimo ad incuriosirvi?!

Come raggiungere la spiaggia di Santa Cruz da Lisbona

Ad eccezione delle grandi città, muoversi in Portogallo con i mezzi pubblici non è per nulla facile. Se non si ha la possibilità di avere una macchina e si devono necessariamente usare i  trasporti, bisogna amarsi di due cose fondamentali: 1) il tempo e 2) la pazienza.

Portando con voi entrambe le variabili sopraddette raggiungere la spiaggia di Santa Cruz è assolutamente possibile. Ma vediamo come:

  1. Prendere il treno alla Stazione ferroviaria di Sete Rios in direzione Torre Vedras (per maggiori informazioni cliccate qui). Un volta arrivati a Torres Vedras (un paesino famoso per il suo carnevale che in molti definiscono brasiliano) l’unica possibilità è quella di prendere un taxi per circa 15 km. Tempo totale per arrivare alla spiaggia di Santa Cruz più o meno 1 ora e 15 minuti. Dipende dal traffico.
  2. La seconda opzione prende in considerazione sempre il treno. Questa volta però il tragitto prevede ben due treni e un taxi. Nello specifico bisogna salire alla stazione di Rossio (per maggiori informazioni cliccate qui) in direzione Melacas, e da qui prendere il secondo convoglio ferroviario verso Torres Vedras. Una volta arrivati nella città del carnevale l’unica possibilità è il taxi. Tempo previsto (traffico escluso) 2 ore e 40 minuti circa.

Come vedete ci sono un paio di modi per raggiungere questa suggestiva zona portoghese, ma io sono sempre dell’idea che l’auto sia la miglior soluzione per organizzare un perfetto viaggio in Portogallo poiché, purtroppo, il funzionamento dei mezzi pubblici e i collegamenti non sono proprio il massimo.

Cosa Fare nella Spiaggia di Santa Cruz

Parliamoci chiaro, se non siete amanti degli sport acquatici (davvero un posto perfetto per quelli) nella spiaggia di Santa Cruz c’è ben poco da fare se non godersi il sole e le spettacolari rocce e scogliere che sono di un suggestivo esaltante. Tuttavia, è una spiaggia comoda in cui è possibile accedere con facilità e in cui è semplice anche raggiungere i differenti servizi utili. Un luogo che può essere apprezzato da tutti e a tutte le età. Bar, parcheggi, ristoranti non manca assolutamente nulla in questo posto, e devo anche ammettere che le infrastrutture e i servizi sono ben collocati rispetto alla naturalezza della spiaggia di Santa Cruz a tal punto da lasciarla perfettamente autentica e selvaggia.

Io vi consiglio di andare, non perché sia un posto indimenticabile, ma perché davvero qua c’è l’essenza della spiaggia portoghese. Anche il solo lasciarsi cullare dal vento oceanico è un’esperienza diversa rispetto a come siamo abituati nel nostro paese. E lo è perché la forza del vento è maggiore e si sente proprio la “densità” dello stesso.

Avvertenze necessarie: l’acqua ha temperature molto basse durante tutto l’anno. La condizione termica media dell’oceano in estate è di 17-18 gradi. Ci sono dei coraggiosissimi bambini (ma anche adulti) che riescono a fare il bagno anche senza muta, ma io lo sconsiglio veramente. Anche perché vista la “violenza” delle onde, oltre a congelarvi rischiate pure di non godervi nemmeno il bagno stesso in quanto non è possibile fare una nuotata come si deve.

Bassa Marea e scogli
La bassa marea nella spiaggia di Santa Cruz

Inoltre, prestate attenzione alla marea delle acque della spiaggia di Santa Cruz in quanto nei momenti di massima altezza il mare si mangia completamente la spiaggia. E ve lo dico per esperienza personale. Quando sono andata io infatti, sono arrivata in un momento di bassa marea per poi trovarmi costretta a scappare dalla spiaggia a causa dell’inondazione dell’arenile. Ma niente paura! Qua sono così abituati a questi fenomeni naturali  (tra l’altro sono estremamente fascinosi quando li si osserva), che tutti quanti usano sdraiarsi e/o sedersi a prendere la tintarella nelle varie panchine a disposizione. Per cui vi basta solo spostarvi e aspettare che la marea si riabassi per beneficiare (magari) anche del tramonto che in Portogallo assume sempre dei colori iridescenti.

Marea alta e abbronzatura alternativa a Santa Cruz
Dove abbronzarsi quando la marea è alta

Piccola curiosità che mi sono dimenticata di raccontarvi prima:  la spiaggia di Santa Cruz è una delle bandiere blu più rinomate del Portogallo. Per cui se avete qualche giorno a disposizione per visitare questo incredibile paese, la spiaggia di Santa Cruz potrebbe essere una meta da inserire nel vostro itinerario di viaggio anche per una questione di pulizia delle acque.

Osservare la forza dell'oceano di Santa Cruz
Sedersi su uno scoglio a Santa Cruz

E siamo giunti al mio ultimo giorno di questa esperienza da espatriata in Portogallo. Partirò stasera e come al solito farò un giro impressionante per tornare a Roma poiché i prezzi dei voli da Lisbona alla città eterna sono davvero inavvicinabili! Andrò in autobus stanotte fino a Mardrid e da lì prenderò il volo per casa. Ho varie emozioni che mi stanno facendo compagnia in questo momento. Sensazioni e brividi che ancora non sono in grado di decifrare bene. Ve ne parlerò in seguito, promesso! Ad ogni modo, sappiate che i miei racconti sul Portogallo non sono finiti poiché in questi ultimi giorni ho avuto modo di visitare altri posti estremamente affascinanti. Rimanete connessi come al solito e nel frattempo,

alla prossima :*

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: