Una giornata a Comporta nel meraviglioso Alentejo

Regione Alentejo Comporta

Come ultima tappa in terra portoghese mi sono lasciata una giornata a Comporta, spiaggia che toglie il fiato…teoricamente.

La spiaggia di Comporta si trova in una regione pazzesca del Portogallo chiamata Alentejo. L’Alentejo è un lembo di terra straordinario caratterizzato da natura rigogliosa, colori diversi rispetto a quelli che si possono incontrare nella regione della Grande Lisbona, cucina super gustosa e persone semplici e sorridenti. Si torna indietro nel tempo in questa regione!

Prima di partire da Lisbona per raggiungere Comporta (ci vuole circa un’ora di macchina da Lisbona) avevo letto delle recensioni straordinarie su questa spiaggia. Le cose che mi avevano particolarmente colpita erano: “Destinazione promossa nel 2013 dal Guardian fra le 20 migliori spiagge europee. Inserita tra le 21 località Best of the World 2014 dal National Geographic Traveler. Una California Atlantica”. e così via.

Insomma, ero super eccitata all’idea di passare una giornata a Comporta, ma come spesso e volentieri vuole questa buffa cosa chiamata vita, le aspettative non corrispondono mai alla realtà.

Cosa mi ha delusa di Comporta

Attenzione, con l’introduzione che ho fatto non voglio dire che la spiaggia di Comporta sia brutta! Anzi, non lo è! Diciamo che probabilmente era molto più bella qualche tempo fa, quando nessuno ne parlava e a quando non aveva avuto tutta questa attenzione mediatica che ha generato ondate di turisti.

Angoli di Comporta
Sabbia e natura a Comporta

La spiaggia è davvero enorme e caratterizzata da sabbia banca e fine. Il colore del freddissimo Oceano Atlantico è diverso rispetto a quello che costeggia Lisbona.

Colori in Alentejo
I colori di Comporta

Qui a Comporta il mare tende ad avere sfumature verdi e non blu come nelle altre belle spiagge di Lisbona di cui vi ho già parlato e di cui potete leggere qui e qui.

Per alcuni versi sembra un spiaggia della nostra Maremma poiché non si trovano costruzioni ad ostruire il paesaggio, ma solo distese di alberi a fare ombra. Il panorama che si può ammirare da Comporta è bellissimo perché la regione Alentejo regala dune di sabbia, lingue di terra in mezzo all’Oceano, riserve naturali e così via.

Ma allora cosa mi ha delusa di questa giornata a Comporta? Ve lo dico subito:

  • Avete presente la spiaggia di Rimini di sabato pomeriggio e il 15 di agosto? Persone ammassate, ombrelloni che si scavalcano etc etc. Ecco, ormai Comporta è lo stesso genere di spiaggia.
  • Avete fame e voglia di un panino?! Tranquilli, La spiaggia di Comporta è un pullulare di bar e ristoranti, ma sappiate che per un sandwich vi servono 9 euro.
Comporta come rimini
Comporta meta turistica

Insomma, la grande mossa pubblicitaria che è stata fatta intorno a questa spiaggia negli anni passati, ha trasformato un paradiso intatto del Portogallo in una terra ormai incentrata solo sul turismo di massa e su un giro di soldi enorme.

Pensate che attualmente è una destinazione così di tendenza che è famosa anche per il vip watching. Sono stati avvistati Andrea e Charlotte Casiraghi, Ginevra Elkann e il marito Giovanni Gaetani d’Argagona, Rania di Giordania, Carla Bruni e Nicolas Sarkozy quando ancora stavano insieme. Insomma, gente senza una lira!

Comporta non è più il paradiso vergine, deserto ed economico di un tempo. Per questo le mie enormi aspettative su una giornata a Comporta sono state ampiamente deluse.

Cosa fare vicino a Comporta

Per fortuna L’Alentejo presenta ancora zone vere e rurali di cui è facile innamorarsi. A circa 20 km da Comporta c’è un paesino chiamato Alcácer do Sal. Un piccolo borgo costruito su un fiume in cui sembra davvero di tornare indietro nel tempo.

girando in alentejo
Fiume di Alcacer do Sal

Un posto perfetto dove andare ad ammirare il tramonto che vi assicuro avere dei colori diversi rispetto a quelli di cui potrete godere a Lisbona.

Tramonti mozzafiato
I colori del tramonto in Alentejo

Fate un giro tra i vicoli, godetevi gli Azulejos e soprattutto puntate il naso all’insù per ammirare enormi nidi di cicogne! Sui tetti, sui pali e persino sul campanile della chiesa!

Le cicogne in Alentejo
Nidi di cicogne sul campanile

L’Alentejo, infatti, è il più grande centro d’Europa di questi meravigliosi uccelli ed avvistarli sarà davvero un gioco da ragazzi.

E per cena sedetevi in uno dei vari e semplicissimi ristorantini in riva al fiume per mangiare uno dei piatti tipici della zona: Il Porco Alentejano. Vale a dire maiale, patate e vongole!

Porco all'alentejana
Maiale e vongole

Un abbinamento insolito per noi, ma vi assicuro che vale davvero la pena. Io ho apprezzato così tanto questo piatto che non appena ho finito la mia porzione ne ho chiesta subito un’altra (che poi in realtà non è mai arrivata) pur non avendo più alcuna fame. Vi assicuro che solo per godere di questo piatto vi conviene passare una giornata a Comporta.

Conclusioni su una giornata a Comporta

Io trovo che L’Alentejo sia straordinario. Una regione ricca di natura, storia, cultura, borghi affascinanti e così via. Il mio consiglio è di passare una giornata a Comporta solo se avete molto tempo a disposizione, altrimenti vi conviene andare in posti come la spiaggia di Samoqueira decisamente più autentica, Almograve, con scogli e dune rossastre, oppure Capo Sardão, selvaggio per davvero e l’unico posto al mondo in cui la bellissima cicogna bianca nidifica sugli scogli. Insomma, diffidate dalla fama di Comporta, perché, almeno secondo me, in Alentejo c’è molto di meglio da vedere!

Verde alentejano
Natura in Alentejo

Prosegue la mia sosta italiana, tra alti e bassi e confusioni varie. Ma oh, quanto è bello il nostro paese…e oggi, dopo aver vissuto 9 mesi all’estero, lo apprezzo ancora di più.

Per ora vi saluto ci sentiamo presto.

Alla prossima :*

4 Risposte a “Una giornata a Comporta nel meraviglioso Alentejo”

  1. Sto raccogliendo informazioni sul Portogallo, e questo super sincero post è stato davvero utile.
    Suppongo che in bassa stagione la spiaggia si viva in modo diverso, ma grazie comunque!

  2. Maria Grazia Limata dice: Rispondi

    Io vivo da 17 anni all´estero, sono stata in tutte e cinque i continenti piú volte (purtroppo in Portogallo non ancora) e condivido la tua ultima frase: quanto é bello il nostro Paese! anche se potrebbe essere tenuto meglio, piú pulito, con case piú curate e soprattutto alcuni posti dovrebbero essere pubblicizzati molto di piú!

  3. Ho scelto Comporta perché guardando su Google Maps era la più vicina da Evora, solo ora capisco i prezzi alle stelle, hahaha! Vip non ne abbiamo avvistati, altrimenti avrei capito prima 😉

  4. Quest’estate sono stata nell’Algarve e quello che hai descritto può essere anche scritto per alcune famosissime spiagge di questa regione. Però devo dire che la differnza con l’Italia è che anche se c’è tanta gente c’è sempre uno spazio vitale non necessariamente devi pagare e le spiagge sono enormi ed i colori sono irripetibili. Credo che bisogna scegliere un periodo meno turistico e tutto il Portogallo diventa un posto veramente meraviglioso. A me piace moto e credo che il prossimo viaggio lo dedichero proprio alla regione di Alentejo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: