paesi come civita di bagnoregio

I paesi simili a Civita di Bagnoregio nella Tuscia

Siamo nella Tuscia, la bellissima zona della provincia di Viterbo che può tranquillamente essere definita “il fantastico Regno del Tufo”. Una roccia di origine vulcanica piuttosto friabile e lavorabile con facilità, oltre che soggetta all’erosione degli agenti atmosferici. Nel corso degli anni questo elemento geologico ha segnato il paesaggio in modo assolutamente unico ed eccezionale, favorendo l’insediamento umano a partire dall‘Età del Ferro, fino ad arrivare agli Etruschi. Materiale che questo popolo misterioso utilizzò per creare zone abitate, ma anche affascinanti necropoli. Oltre a questo, sui meravigliosi speroni di tufo sono state edificate città. Una più bella dell’altra e tutte circondate da un paesaggio che toglie davvero il fiato. Tra queste c’è la rinomata Civita di Bagnoregio, ma non è la sola, e per questo oggi andremo alla scoperta di tutti i paesi simili a questo incantevole borgo.

Civita di Bagnoregio e tutti i paesi simili

È lei la Regina del Regno del Tufo. Civita di Bagnoregio è quella che domina incontrastata la spettacolare Valle dei Calanchi, particolari erosioni del terreno che hanno dato vita a impressionanti tagli nei costoni delle alture. Incantevole borgo sospeso nel tempo e chiamato anche “la città che muore” a causa del terreno su cui si erge e che porta il suo centro abitato a ridursi sempre più. Ma la Tuscia è una terra ricca di meravigliose sorprese! E infatti Civita di Bagnoregio ha dei paesi simili, potremmo dire che sono i suoi principini e sono tutti dei veri gioielli.

perché civita di bagnoregio è la città che muore
Civita di Bagnoregio

Calcata

Anche la meravigliosa Calcata è arroccata su un’affascinante sporgenza di tufo. Si trova lì in tutta la sua bellezza e circondata dal meraviglioso paesaggio che caratterizza la Valle del Treja, dove gole percorse da piccoli torrenti hanno scavato numerose forre e profondi valloni. Il borgo ideale per chi ama il silenzio, i paesaggi a perdita d’occhio, le caratteristiche dall’architettura medievale e l’arte. Già, questo paese è principalmente abitato da artisti provenienti da tutto il mondo e che in questo luogo armonioso hanno trovato la loro musa ispiratrice.

Celleno

Un altro dei paesi simili a Civita di Bagnoregio è Celleno. Anch’esso sviluppato su  una rupe di tufo compresa tra due torrenti che sfociano sul Fiume Tevere. Pure in questo caso il colle sta subendo una lenta e progressiva erosione che sta mettendo in serio pericolo la resistenza del borgo. Ma nonostante ciò questo è un paese da non perdere, soprattutto Celleno Vecchio che è ormai un borgo fantasma e che ha davvero poco da invidiare alla Regina Civita di Bagnoregio.

Lubriano

C’è chi l’ha definito la “terrazza più bella sulla Valle dei Calanchi“. Io posso dirvi che è veramente un gioiellino minuscolo. I dati del 2017, infatti, riportano solo 897 abitanti in tutto il territorio. Eppure è delizioso, tanto che il suo centro storico segue l’andamento del promontorio tufaceo su cui è posto. Ma ciò che veramente cattura il cuore è il suo panorama che sembra incantato e, soprattutto, la meravigliosa vista sulla vicina Civita di Bagnoregio.

lubriano simile a civita di bagnoregio
Lubriano

Le città nella roccia del Viterbese

Non sono paesi del tutto simili a Civita di Bagnoregio, ma ci vanno molto vicini. Sorgono sempre su particolari promontori di tufo, anche se non sono circondati dal vuoto tanto quanto la città che muore. Eppure sono straordinari. Nominarli e raccontarveli tutti sarebbe quasi impossibile, per cui sono costretta a fare una scelta e vi parlerò solo dei miei preferiti.

Blera

Anche la bella Blera si trova su un maestoso altopiano tufaceo. Questa vanta origini antichissime risalenti al VIII – VII secolo a.C., come dimostrano le molte e affascinanti necropoli disseminate nel suo territorio. È ovviamente immersa in un florido verde e si trasforma in destinazione ideale per chi è alla ricerca di un soggiorno circondato da rigogliosa vegetazione, avvolto nel mistero (quello etrusco) e forgiato di storia.

Bomarzo

Bomarzo non è solo situato su un monte di peperino, ma ha addirittura meravigliose opere create con questa malleabile roccia. È in questo paese, infatti, che è possibile visitare il fiabesco Parco Dei Mostri, dalle sculture incredibilmente imponenti ed enigmatiche. In poche parole è davvero un bel borgo abbarbicato, circondato da paesaggi magnifici e con gigantesche sculture “mostruose”.

parco dei mostri a bomarzo
Parco dei Mostri

Vitorchiano

Bellissimo Vitorchiano, così tanto che ha partecipato al rinomato programma televisivo “Il Borgo dei Borghi” rischiando pure di vincerlo. È adagiato dolcemente su una nobile rupe tufacea e si estende ai piedi dei Monti Cimini. Il territorio circostante è meraviglioso, il centro storico un tesoro di inestimabile bellezza e poi ha una enorme particolarità: qui c’è un Moai caratteristico dell‘Isola di Pasqua.

vitorchiano vicino civita di bagnoregio
Vitorchiano

Non solo curiosità su Viterbo e provincia, ma anche bellezze storiche e naturali da visitare assolutamente appena possibile. Vi posso assicurare (e non lo dico da originaria, ma da persona che l’ha riscoperta) che la Tuscia è veramente una zona che riesce ad arrivare dritta al cuore senza poi lasciarlo più.

Alla prossima :*

Foto da Pixabay

10 commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: