Tioga Pass: le soste più belle della strada che porta allo Yosemite

passo tioga california

Le strade degli Stati Uniti sono una più bella dell’altra. Portare la macchina in 4 dei suoi paesi è stata per me un’esperienza indimenticabile. Di sicuro mi è particolarmente piaciuto guidare nel tratto più bello della Route 66 e attraversare con l’automobile il meraviglioso Zion National Park. Ma c’è anche un altro tragitto che mi ha lasciata davvero incantata: il Tioga Pass (Passo Tioga in italiano) che mi ha condotta allo Yosemite National Park e durante il quale mi sono fermata più volte a causa della tanta meraviglia presente. E per questo motivo, oggi sono qui per raccontarvi quali sono le soste più belle da fare mentre si percorre il Tioga Pass.

guidare in california
Foto di Bettina Nørgaard da Pixabay

Da dove prendere il Tioga Pass e quali sono le soste più belle

Personalmente ho preso il Passo Tioga venendo dalla città californiana Mammoth Lakes. È molto semplice in realtà: impostando come punto di arrivo “Tioga Pass” sul vostro navigatore, lo raggiungerete con molta facilità. Unica accortezza che vi segnalo è di stare attenti perché a me Google Maps, prima di arrivare, mi ha indicato di voltare a sinistra. Ecco, io lo ho fatto e ho dovuto attraversare una strada sterrata e senza via di uscita. Per cui, nel caso in cui dovesse arrivarvi una segnalazione del genere, voi ignoratela e proseguite dritto.

Il nome ufficiale del Passo Tioga è Highway 120 ed è una via che si inerpica tra le cime incredibili della Sierra Nevada raggiungendo ben 3000 metri di altitudine. La strada ha il classico flusso tortuoso di quelle di montagna e i panorami sono così sensazionali che c’è davvero l’imbarazzo della scelta su dove fermarsi. E quindi eccomi qui a parlarvi del meraviglioso Tioga Pass e di quali sono le soste più belle da fare durante il percorso.

Mono Lake

Un laghetto carinissimo al cui interno “galleggiano” delle conformazioni verticali di tufo che raggiungono anche i 9 metri di altezza. Ve ne avevo già parlato nel pezzo che ho scritto su Mammoth Lakes e al quale vi rimando per avere delle informazioni in più.

Tioga Lake

È situato a poca distanza dall’entrata del Passo Tioga e da dove inizia la vera e propria Tioga Road che porta dritti allo Yosemite National Park. L’acqua del lago non ha lo stesso colore del Mono Lake e tantomeno presenta dei piloni di tufo, ma è molto bello lo stesso! Vale la pena anche solo per la spettacolare cornice in cui si trova! Ci saranno le montagne innevate a fare da corona a questa distesa d’acqua, e le stesse cime lasceranno intravedere le proprie ombre riflesse in essa.

sosta al tioga lake
Foto di Andre Cook da Pixabay

Tuolumne Meadows

Un paesaggio da cartolina! Enormi prati verdi e pianure romantiche bagnate dal Tuolumne River che, attraverso il percorso che fa nel suo letto, ci porta dritti con lo sguardo alle cime che lo circondano. Sì, uno di quegli scenari da incorniciare! Mi sarebbe davvero piaciuto fermarmi per intraprendere uno dei tanti sentieri presenti, ma purtroppo non ho avuto il tempo. Sappiate però che di viottoli per fare trekking interessanti ce ne sono assai.

natura della california
Foto di Jon Sullivan da Pixnio

Tenaya Lake

Questo laghetto dalle acque super limpide sfortunatamente non è ben segnalato. Inserite questa fermata sul vostro GPS e guardatevi bene intorno quando sareta nella zona onde evitare di perdervelo. Ad ogni modo, non ve lo so dire con certezza perché, purtroppo, non ho visitato tutti i laghi del Tioga Pass, ma sentendo un po’ di pareri qua e là in molti sostengono che il Tenaya sia il bacino più bello della Highway 120. Chiaramente ci sono sempre le montagne a dominare questa bellissima distesa d’acqua e, tra l’altro, potrete notare anche qualche temerario immergervisi. E se siete amanti della navigazione, sappiate che in estate potrete solcarlo con kayak e canoe.

Tenaya Lake sosta più bella tioga pass
Foto di Piero Di Maria da Pixabay

Olmsted Point

Un punto panoramico ampiamente indicato in cui è possibile contemplare delle montagne bianche e dalla conformazione liscia. E se vi avventurerete un po’ riuscirete anche ad avvistare l’Half Dome: una cima granitica alta quasi 2700 metri.

punto panoramico olmsted point tioga pass
Foto di Adam Bailey da Unsplash

Tuolumne Grove

E sarà dirigendovi verso questa ultima sosta in cui comincerete ad essere circondati da boschi rigogliosi e alberi giganteschi. Sarete arrivati al Tuolumne Grove. Parcheggiate la vostra automobile, camminate un paio di chilometri (soprattutto se nelle vostre soste successive non ci saranno Mariposa Grove e/o Yosemite National Park) per andare a vedere queste opere mastodontiche della natura: gli alberi di sequoia.

tuolumne grove alberi sequoia
Foto di Klaus Stebani da Pixabay

Tioga Pass e soste più belle: informazioni generali

  • Il Passo Tioga è lungo 64 miglia e se avete pianificato di percorrerlo senza fermarvi, mi dispiace informarvi che purtroppo (o per fortuna) non sarà così;
  • Durante il percorso incontrerete un unico benzinaio. Per cui valutate prima di partire quando e quanto rifornirvi di carburante;
  • Impraticabilità del Tioga Pass durante l’inverno a causa della neve e conseguente chiusura al traffico;
  • Se avrete intenzione di percorrerla con calma portatevi il pranzo al sacco! Incontrerete così tanti bei posti in cui fare un pic-nic che non saprete quale scegliere;
  • Per maggiori informazioni e per monitorare l’apertura o chiusura della strada vi lascio il sito ufficiale del Tioga Pass.
montagne della california
Foto di Thomas H. da Pixabay

In base alla vostra città di partenza, probabilmente sarete costretti ad allungare di qualche chilometro per attraversare il Tioga Pass ed, eventualmente, scegliere in quale delle sue soste più belle fermarvi un po’. Costretti a farlo oppure no, sono convinta che non ve ne pentirete. I paesaggi sono davvero variegati e tutti meritevoli di gigantografie. E poi, se prima o dopo, nel vostro tour della costa ovest degli Stati Uniti sono previste città mastodontiche e caotiche, perché non approfittare a pieno cuore e polmoni aperti del silenzio, degli odori e della serenità che infonde la natura?

le soste più belle da fare al tioga pass

Alla Prossima :*

6 risposte a “Tioga Pass: le soste più belle della strada che porta allo Yosemite”

  1. Sproloqui e Ri-partenze dice: Rispondi

    Che meraviglia di viaggio e traversata che hai fatto! E poi sembrano luoghi inviolati, strade vuote, laghi deserti, che sogno!! Mi piacerebbe molto percorrere la famosa Route 66 e chissà che non riesca a farlo davvero!

    1. Ciao,

      sì, i territori che si attraversano sono esattamente come li descrivi :)E vedrai che prima o poi riuscirai a percorrere la Route 66 😉

  2. Che meraviglia!! Non avevo mai sentito nominare questo passo ma dalle tue foto è sensazionale. Il mio sogno nel cassetto, il viaggio della vita, sarebbe il coast to coast e la Route 66 ma ora devo aggiungere anche il Tioga Pass.

    1. Ciao Helene,

      è che ci sono tante strade così belle negli States che ci vorrebbero davvero anni per percorrerle tutte!

  3. Mi hai aperto un mondo! Non conoscevo proprio questo pass e poter visitare questi luoghi incontaminati è un’esperienza da non perdere. Per fortuna che mi hai detto che in inverno non è valido, noi viaggiando di solito in inverno non potremmo usufruirne!

    1. Ciao Erica,

      sì! L’inverno è chiuso perché essendo una zona di montagna nevica molto. Ma son convinta che anche le strade alternative siano bellissime 😉

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: