Cosa vedere al Bryce Canyon in un giorno

bryce canyon national park

Un altro di quei parchi degli Stati Uniti che nemmeno girandolo in largo e in lungo sembra vero. Parlo del Bryce Canyon, meravigliosa opera della natura situata nello Utah. Luogo dai colori assai sgargianti a causa delle sue enormi rocce scolpite dalle piogge e dal vento. Un territorio che pur chiamandosi canyon, non ha niente a che vedere con il Grand Canyon o l‘Antelope Canyon. Quello che è possibile osservare in questa vallata sono gli hoodos, delle piramidi naturali rocciose, formatesi in seguito al congelamento dell’acqua che ha eroso la roccia circostante. Hanno la forma di castelli fatti di terra e creano dei panorami davvero fatati. Un parco diverso, dunque, quello del Bryce Canyon, e io oggi voglio raccontarvi cosa vedere in questo luogo in un giorno.

parco nazionale utah

Bryce Canyon National Park, cosa vedere in un giorno

Si può fare! Basta e avanza un giorno per visitare il Brice Canyon. Certo, si può decidere di soggiornare in zona e fare anche qualche escursione proposta dal parco, per esempio, ma posso assicurarvi che con una sola giornata (anche mezza) riuscirete ad ammirare tutti i camini rocciosi della vallata.

Se deciderete di visitarlo in meno di 24 ore avrete 2 opzioni a disposizione: 1) usare la vostra macchina per raggiungere i vari punti di interesse; 2) usufruire della navetta gratuita che passa circa ogni quarto d’ora e che vi porta in tutti i siti dei vari percorsi. Io ho preferito usare l’automobile, ma devo avvisarvi che non è facile trovare parcheggio in tutti i belvedere del parco. Detto questo vi racconto subito cosa vedere al Bryce Canyon in un giorno, illustrandovi tutto quello che non dovete assolutamente perdere.

siti interesse bryce canyon

Il percorso migliore per visitare il Bryce Canyon

C’è un’unica strada da seguire per arrivare ai belvedere più belli di questo eccezionale parco americano. Una via principale da cui si accede a tutte le piazzole in cui poter ammirare le spettacolarità ordinate del Bryce Canyon. Perché ordinate? Per il semplice motivo che la natura riesce sempre a creare dei capolavori. Ogni lingua dorata è praticamente disposta in maniera parallela all’altra e, inoltre, sono in un numero pressoché infinito. Ad ogni modo, c’è anche una piccola deviazione da fare per raggiungere un sentiero da attraversare a piedi che, sono certa, si incollerà dentro di voi. Ma andiamo con ordine, vi porto a fare lo stesso identico percorso che ho fatto io.

1. Rainbow Point

Io e il mio gruppo siamo saliti a bordo della nostra macchina e abbiamo deciso di iniziare dal punto più lontano del parco, in quanto poi saremmo dovuti uscire dalla stessa parte da cui eravamo entrati. Abbiamo, quindi, raggiunto la zona più alta denominata Rainbow Point. È lei che ci ha dato un caloroso benvenuto al Bryce Canyon. Una vista mozzafiato sulla vegetazione del territorio, sugli alti pinnacoli arancioni e sullo Utah del sud. Siamo partiti bene, ma sapevamo perfettamente che questo era solo l’inizio di una visita che si sarebbe rivelata grandiosa!

rainbow point utah
Rainbow Point

2. Agua Canyon

Probabilmente uno dei panorami migliori del parco. O meglio, si ha una vista concreta sulla grandezza degli hoodos e anche un colpo d’occhio così vasto sul resto della zona, che rimanere indifferenti è alquanto impossibile. Ci saranno queste enormi rocce modellate a farvi sentire minuscoli di fronte al potere della natura, la rinomate Pink Cliffs e in una giornata di cielo limpido anche le Navajo Mountain.

bryce canyon un giorno cosa visitare
Agua Canyon

3. Natural Bridge

Si trova subito dopo l’Agua Canyon ed è un arco naturale roccioso di ben 85 metri di lunghezza e 125 metri di altezza. Rimarrete impressionati da quanto questa curvatura sia perfetta. Ed è sempre opera di Madre Natura, che da quello spazio che ha creato magistralmente, lascia anche intravedere una spettacolare distesa di abeti.

ponte bryce canyon naturale
Natural Bridge

4. Navajo Loop

È questa la piccola deviazione da percorrere a piedi di cui vi accennavo sopra. Un sentiero di 2 km abbondanti in saliscendi e in una gola di rocce altissime e che porta direttamente al Wall Street: un Canyon di larghezza molto ridotta, le cui rocce sono così imponenti da non riuscire a crederci. E poi un contrasto di colori abbagliante: il blu intenso del cielo, l’arancione caldo delle rocce, l’avana tiepido della terra e il verde smeraldo della vegetazione.

sentiero semplice bryce canyon
Navajo Loop

5. Sunset Point

Ci arriverete percorrendo il Navajo Loop. Vi ritroverete in una sorta di terrazza vista Brice Canyon. Sono certa che rimarrete profondamente colpiti dalla maestria della natura a tal punto da sentirvi un tutt’uno con essa. Ghirigori rialzati, ecco cosa sembrano gli hoodos visti da qui, enormi spirali che danzano per accarezzare il cielo.

un giorno al bryce canyon
Sunset Point

Bryce Point

È uno dei punti più alti del Bryce Canyon. Da qui è possibile ammirarlo e rendersi conto che la fantasia della natura non ha davvero limiti. Da questo belvedere, infatti, vi renderete conto che il Bryce Canyon ha una serie di anfiteatri a forma di cavallo.

bryce point cosa fare
Bryce Point

Informazioni Utili

Credo di avervi detto quasi tutto su cosa vedere al Bryce Canyon in un giorno, ma per maggiori informazioni vi lascio il sito ufficiale del parco, in modo che possiate visionare con i vostri occhi orari di apertura e chiusura, percorsi ed eventuali escursioni. Per il resto valutate bene la stagione in cui visitarlo. In inverno il rischio di neve è molto alto, mentre in estate le temperature rimangono piuttosto piacevoli. Inoltre, il parco è datato di tutti i servizi utili. E per ultimo, divertitevi a scovare la variegata fauna del parco, tra cui il famoso Utah Prairie Dog di cui vi lascio una foto qua sotto, ma mi raccomando, attenzione al serpente a sonagli!

Utah Prairie Dog fauna bryce canyon
Utah Prairie Dog

Probabilmente il Bryce Canyon è uno dei parchi più spettacolari degli Stati Uniti. Questi pinnacoli, chiamati anche camini fatati, sembrano davvero un’opera d’arte studiata nel minimo dettaglio e creata con passione. Invece è solo (per modo di dire) una creazione della Natura, che ha liberato il suo estro e la sua destrezza consentendoci di poterla ammirare in tutto il suo implacabile e indiscutibile splendore.

Alla prossima :*

6 risposte a “Cosa vedere al Bryce Canyon in un giorno”

  1. Siamo tornate a ottobre da un OTR che ci ha portato a visitare alcuni parchi del West americano e abbiamo saltato volontariamente il Bryce per dedicare il tempo che merita nel prossimo viaggio che dovrebbe essere nel 2021. Intanto grazie per le dritte!! 🙂

    1. Ciao ragazze,

      piacere mio nell’avervi dato queste dritte 🙂 Per il resto sono certissima che ve ne innamorerete alla follia!

  2. Il Bryce Canyon è fra i parchi della West Coast che più ci hanno affascinati e anche ipnotizzati, grazie per avermelo fatto rivivere.

    1. Ciao Sara,

      un parco davvero eccezionale! E il piacere è tutto mio 🙂

  3. ma che posto fantastico, quanto mi piacerebbe andarci, purtroppo con un bambino piccolino al momento è da accantonare l’idea sarebbe troppo faticoso ma metterò questo parco nelle mete che non devono mancare appena cresce

    1. Ciao Silvia,

      con un bimbo potrebbe essere leggermente stancante in alcuni punti a causa delle salite. Ma a livello generale i percorsi sono piuttosto semplici 🙂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: