A spasso per la Medina di Marrakech: cosa vedere in questo labirinto incredibile

medina marrakech che vedere

Marrakech è una città davvero sorprendente. Divisa in zona vecchia, la Medina, e parte nuova (che sembra un altro pianeta), ha davvero molto da offrire ai sui visitatori. C’è una cosa, però, che deve essere fatta assolutamente: girare per la Medina di Marrakech e scoprire le tante cose da vedere che ci sono in quest’area della città che sembra un labirinto.

Consigli utili per visitare la Medina di Marrakech

Il primo consiglio che mi sento di darvi è quello di fare affidamento a una guida locale. No, la Medina non è pericolosa, ma è un intrico di vie in cui è difficile orientarsi persino con il GPS. Allo stesso tempo, è anche piena di marocchini pronti a “darti una mano”, ma a patto che tu gli offra una ricompensa in denaro.

È presente, tra le altre cose, un numero pressoché infinto di venditori che alle volte si rivelano particolarmente insistenti. Non mancano di certo i borseggiatori e all’angolo ci sono spesso commercianti pronti a rifilarti qualche fregatura. Per questo motivo, fare una visita con una professionista locale che vi aiuti a capire cosa vedere nella Medina di Marrakech e come muoversi, è davvero un’ottima soluzione.

Infine, è buona norma vestirsi in modo appropriato poiché il 70% dei marocchini è di origine araba, quindi con una cultura molto conservatrice.

Cosa vedere assolutamente nella Medina di Marrakech

Per chi non lo sapesse, la Medina non è altro che il centro storico della città, il cuore pulsante dove si svolgono tutte le attività ricreative. Sorge all’interno delle vecchie mura cittadine e si distingue per essere un labirintico intreccio di vie e stradine piene di negozi, caffè e ristoranti.

Vi ritroverete in un ambiente effervescente e che brulica di vita, in un insieme di vicoli che conducono, passo dopo passo, a fare un’immersione nella cultura marocchina. Ma ora vediamo insieme cosa vedere nella Medina di Marrakech.

Piazza Jemaa el-Fna, meraviglia imperdibile

Qualsiasi racconto su Marrakech non può non parlare di Jemaa el-Fna, una piazza gigantesca in grado di cambiare volto nell’arco della giornata. Il fascino è indiscutibile e si rimane esterrefatti dalle donne che dipingono l’henné, gli incantatori di serpenti, le scimmie acrobate e le numerosissime bancarelle che rivendono di tutto.

Jemaa el-Fna cosa fare
La Piazza Jemaa el-Fna

Uno dei momenti migliori per raggiungerla è il tramonto, quando Jemaa el-Fna assume un’atmosfera di festa unica.

Palazzo El Bahia, uno spettacolo situato nella Medina di Marrakech

Tra le cose da vedere nella Medina di Marrakech senza ombra di dubbio c’è il suo maestoso palazzo El Bahia. Di primo impatto vi sembrerà un edificio senza pretese, ma varcando la soglia scoprirete un’incredibile architettura e una straordinaria decorazione.

vedere  El Bahia medina marrakech
Uno dei soffitti di El Bahia

Le due attrazioni che, più di altre, vi lasceranno senza fiato sono il suo cortile principale in marmo e i lussuosi saloni situati nella zona dell’haram.

Moschea della Koutoubia, imponente costruzione

In lontananza la noterete già da Piazza Jemaa el-Fna, ma avvicinandovi scoprirete la più grande moschea di Marrakech, detta della Koutoubia, con il suo svettante minareto decorato con piastrelle di ceramica e archi curvi. Vu renderete conto, tra le altre cose, che è l’unico edificio che si sviluppa in altezza in tutto il centro storico.

Moschea della Koutoubia marrakech
La maestosa Moschea della Koutoubia

È circondata da splendidi giardini con rose, aranci e palme che la rendono un luogo perfetto in cui concedersi una sosta durante una passeggiata nel caos della Medina. Tuttavia, è bene sapere che si può ammirare solo da lontano, a meno che non siate musulmani.

I bastioni della Medina di Marrakech

Sono certa che a lasciarvi senza parole saranno anche i bastioni della Medina di Marrakech. Facendo una passeggiata lungo le sontuose mura che la proteggono, infatti, riuscirete a percepire il contrasto allucinante tra la parte vecchia e quella nuova della città.

vedere mura medina marrakech
Una delle porte delle mura

Una cinta muraria che copre circa 18 chilometri in cui sono inserite più di 20 porte. La più bella? Secondo la maggior parte delle persone è Bab Agnaou .

Gli incredibili Souk

Se c’è una cosa che davvero non si può non fare a Marrakech quella è scoprire di suoi Souk. Si trovano a nord rispetto a Piazza Jemaa el-Fna e non sono altro che dei mercati in cui scovare numerosissimi prodotto locali.

mercato medina marrakech
Una angolo del Souk di Marrakech

Qui avrete davvero una panoramica completa di tutto l’artigianato del Marocco, dove talento secolare, cultura e tradizione si mescolano perfettamente. Oltre all’artigianato marocchino, si trova anche una grande una varietà di carni, frutta e verdura.


Dall’architettura agli odori, dai colori ai suoni, il centro storico di questa città è un posto davvero unico al mondo. Se vi state chiedendo se c’è ancora qualche altra cosa da vedere nella Medina di Marrakech la risposta è sì. Ma come ben sapete, quando il tempo a disposizione è limitato si è costretti a fare delle scelte. Quelle che vi ho elencato sono state le mie. C’è forse di meglio da fare? Purtroppo non ve lo so dire, ma ciò che so per certo è che grazie a questo giro ho avuto il privilegio di passeggiare per vie bellissime e antichissime, ma anche di provare l’ebbrezza di fare una sorta di viaggio nel tempo.

viaggio marocco è bello
La sottoscritta per le vie della Medina

Alla prossima :*

Articoli consigliati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: